background

Attestati

  1 (a,b,c) - DOCUMENTI RILASCIATI DALLO IAG RELATIVI ALL'ANALISI DELLE GEMME 

   2 - CERTIFICAZIONE DI FREQUENZA DEL CORSO DI FORMAZIONE GEMMOLOGICA

    3 - CERTIFICAZIONE DI FREQUENZA DEL CORSO DI FORMAZIONE GEMMOLOGICA         

           specifico: sul DIAMANTE


 doc

 

1

 

 

DOCUMENTI RILASCIATI DALLO IAG

 

a) CERTIFICATO

Il certificato è il documento più completo che viene rilasciato dallo IAG.
Nel caso si tratti di certificare un diamante, il documento riporta in primo luogo le caratteristiche basilari atte a classificare la gemma dal punto di Vista economico, ovvero le 4C, Carat, Clarity, Color, Cut (peso, purezza, colore e taglio). Del diamante in esame vengono poi riportati altri dati quali le dimensioni, le proporzioni, il tipo e lo spessore della cintura, il tipo di apice, il grado di finitura complessivo della pietra e la fluorescenza. Nelle osservazioni, qualora la pietra sia impura, vengono descritte le impurità e la loro posizione nella gemma. Un altro dato che fa parte delle osservazioni sono le faccette naturali e/o supplementari, che, se presenti, sono generalmente collocate in prossimità della cintura e, nella maggior parte dei casi, immediatamente sotto di essa. Il documento riporta in calce la firma del gemmologo analista che lo rilascia. Come si potrà notare nelle immagini qui di seguito, sulla parte interna della copertina rigida allegata al certificato, sono riportate tutte le tabelle e i dati, legenda dello stesso. In questa occasione la pietra viene poi sigillata in blister formato card; nel caso questo fosse manomesso, il nostro laboratorio, come suppongo anche gli altri, previo ulteriore esame del diamante, ne garantisce la nuova chiusura sigillata.
Per quanto riguarda le gemme di colore, sul certificato vengono riportate oltre al peso, la specie mineralogica, la varietà (se tale specie ne presenta), il colore, le dimensioni, la trasparenza, il taglio, la tonalità del colore, la presenza più o meno consistente di inclusioni, e su richiesta, la presenza o meno di trattamenti migliorativi, nonché la nostra opinione sulla provenienza geografica del materiale. Ovviamente, anche al presente documento viene allegato il blister trasparente sigillato contenente la gemma.

 

attestati

fac sim cert

  Certificato diamanti

                    

finitura DIA modificata

Lato interno della copertina rigida del certificato

Marcatura laser sulla cintura

Il mio personale parere sulla marcatura del diamante, mediante incisione laser effettuata sulla cintura dello stesso, è che tale operazione, oltre a infrangere il concetto di purezza della gemma, risulta essere assolutamente inutile, in quanto l'eventuale scritta è facilmente asportabile evitando la benchè minima perdita di peso al diamante. La cancellazione dell'incisione laser viene facilmente effettuata in un laboratorio di taglio delle pietre, dove si sottopone la cintura del diamante ad una delicata abrasione, mediante apposito disco rotante a base di polveri di diamante stesso, in grado di far perdere alla gemma, al massimo, qualche millesimo di carato. Per i suddetti motivi la nostra procedura di certificazione non prevede l'incisione laser.

 

 

b) ANALISI

Il documento da noi rilasciato corrispondente all’analisi consiste in un blister formato card nel quale viene sigillata la pietra e sul quale vengono riportate le 4C più le dimensioni, la finitura della pietra e l’eventuale presenza di fluorescenza; mentre nel caso di pietra di colore vengono riportati la specie mineralogica, l’eventuale varietà, il peso, il colore, il taglio e la trasparenza.

 

 

      AD IAG            Ingrandimento retro-sito

 

 

            anacolor                  facsim    

 

 

c) VERIFICA

La verifica è il semplice documento, del formato di una cartina per pietre, sul quale, nel caso del diamante, vengono riportate le 4C, l’altezza della pietra e l’eventuale fluorescenza, ma la pietra viene restituita senza essere stata sigillata. Nel caso di una gemma di colore, vengono rilasciati gli stessi dati che sono riportati anche nell’ ”analisi” e, anche in questo caso, la gemma non viene sigillata. Questo documento può essere anche rilasciato, su richiesta, in formato card.

 

verifica

 


 corsi

 

2

 

CORSO DI FORMAZIONE GEMMOLOGICA

 

DESCRIZIONE

Il nostro Istituto organizza corsi di formazione gemmologica di 54 ore complessive. Ogni corso prevede la frequenza di 3 allievi che saranno impegnati per 6 ore alla settimana, suddivise in 2 giorni (3 ore al martedì e 3 ore al venerdì), per un totale di 9 settimane. Le lezioni, che vengono effettuate al mattino con la scelta, poi concordata con gli allievi, di una fra 3 possibili fasce orarie (10:00-13:00 / 10:30-13:30 / 11:00-14:00), prevedono, in linea di massima, un terzo di teoria e due terzi di pratica.

 

PROGRAMMA      CALENDARIO CORSO  novembre-febbraio 2017-2018

 

1asettimana  21 e 24 novembre

Introduzione alla gemmologia e spiegazione delle apparecchiature in uso per l'analisi delle gemme. Rubino e zaffiro naturali – Granati – Spinello – Tormaline

2asettimana  28 novembre e 1 dicembre

Rubino e zaffiro naturali e sintetici – Granati – Spinello – Tormaline - Laboratorio

3asettimana  5 e 7 dicembre     

Smeraldo e acquamarina naturali – Topazio – Cordierite – Zircone - Zoisite blu (Tanzanite) - Laboratorio

4asettimana  12 e 15 dicembre

Smeraldo e acquamarina naturali e sintetici – Peridoto – Ripasso pietre rosse, verdi e bluLaboratorio

5asettimana   19 e 22 dicembre     

Quarzo naturale e sintetico – Organiche (Perla – Corallo – Ambra) - Laboratorio

6asettimana   9 e 12 gennaio

Ripasso pietre di colore e introduzione al diamante - Laboratorio

7asettimana  16 e 19 gennaio

Diamante naturale: analisi completa - Laboratorio

8asettimana  23 e 26 gennaio

Diamante naturale, sintetico e imitazioni – Laboratorio

9asettimana  30 gennaio e 2 febbraio

Ripasso totale diamante, pietre di colore e gemme organiche - Laboratorio

 

LABORATORIO

L'allievo ha a disposizione i due fondamentali strumenti di analisi ovvero microscopio e rifrattometro. Ulteriori due strumenti di supporto sono la bilancia idrostatica e lo spettroscopio. Ogni allievo dispone di tabelle riassuntive che elencano i diversi valori numerici fisico-ottici propri delle pietre preziose in analisi. Insieme alle gemme più importanti citate nel programma, una volta acquisita la tecnica di analisi, nei set di pietre da analizzare vengono messe a disposizione anche altre gemme non citate ma la cui identificazione non dovrebbe presentare più problemi.

 

PAGAMENTI

Il costo complessivo del corso è di 4000,00 € (IVA inclusa), suddivisi in 2 rate: 2000,00 € all'iscrizione e 2000,00 €

alla 5a settimana di frequenza.

 

CERTIFICATO DI FREQUENZA AL CORSO DI FORMAZIONE GEMMOLOGICA

 

fed araldi

 

 3

 CORSO DI FORMAZIONE GEMMOLOGICA sul DIAMANTE

 

DESCRIZIONE

Il corso sul diamante prevede 10 ore "full immersion" di frequenza complessive. Ogni corso può essere seguito da 2 allievi che saranno impegnati per 2 ore al giorno in un unica settimana (da lunedì a venerdì). Le lezioni vengono effettuate al mattino con la scelta, poi concordata con gli allievi, di una fra 3 possibili fasce orarie  (11:00-13:00 / 11:30-13:30 / 12:00-14:00); Complessivamente il corso prevede, in linea di massima, 1/5 di teoria e 4/5 di pratica.

 

PROGRAMMA

Lunedì - 1a ora: generalità sul diamante-informazioni sul taglio e distinzione della sfaccettatura;                         

                  2a ora: LABORATORIO distinzione dalle imitazioni-formule per ricavarne il peso                                                                   in modo empirico-dimensioni-proporzioni-terminologia.

Martedì - 1a ora: lezione sulle 4C e conclusioni teoriche;

                     2a ora: LABORATORIO esercitazioni su purezza e colore.

Mercoledì - 2 ore: LABORATORIO esercitazioni su purezza e colore.

Giovedi - 2 ore: LABORATORIO esercitazioni su purezza e colore.

Venerdì - 1a ora: LABORATORIO esercitazioni su purezza e colore.

                     2a ora: LABORATORIO esercitazioni su purezza e colore-certificazione-conclusioni.

 

LABORATORIO

L'allievo ha a disposizione tutta la strumentazione necessaria all'analisi del diamante: microscopio a due ottiche fisse, 10x e 30x; proporzionoiscopio; calibro; master stones; bilancia idrostatica e ulteriori accessori quali pinzette, lente tripletta 10x e vari.

PAGAMENTI

Il costo complessivo del corso è di 650,00 € (IVA inclusa), in un unica rata da versare all'iscrizione. Viene inoltre omaggiato il CD del "Libro delle Gemme".

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva